Discover
Start a collection Search

clachan

83 contributions 1 participating

contributions participating

Così preziosa come il vino così gratis come la tristezza, con la tua nuvola di dubbi e di bellezza.

Domani sarà un giorno lungo e senza parole, sarà un giorno incerto di nuvole e sole

Figlio bello e audace bronzo di Versace figlio sempre più capace

Quei giorni perduti a rincorrere il vento a chiedere un bacio e volerne altri cento, un giorno qualunque li ricorderai...

I suoi occhi, il più bel paesaggio, fan sembrare più corto il cammino.

Se la vita smette di aiutarti è più difficile dimenticarti di quelle felicità intraviste, dei baci che non si è osato dare, delle occasioni lasciate ad aspettare, degli occhi mai più rivisti.

Sono state giornate furibonde, senza atti d'amore, senza calma di vento

Continuerai ad ammirarti tanto da volerti portare al dito

E quando ti troverai in mano, quei fiori appassiti al sole di un Aprile ormai lontano li rimpiangerai

verremo ancora alle vostre porte e grideremo ancora più forte
per quanto voi vi crediate assolti siete per sempre coinvolti

Ma chi sarà mai il buttafuori del sole, che lo spinge ogni giorno sulla scena alle prime ore?